Dai Dalmata a Game of Thrones: 5 cose che non sapevi sulla Croazia

Croazia

Share Twitter Facebook Whatsapp Telegram

Dai Dalmata a Game of Thrones: 5 cose che non sapevi sulla Croazia

Le curiosità sulla Croazia, e alcuni fatti meno noti sul Paese, lasciano sorpresa la maggior parte dei visitatori e non poche persone scelgono di visitare questo luogo proprio grazie ad alcuni di questi Croatia Fun Facts.

Indubbiamente stiamo parlando di uno dei Paesi europei più famosi e conosciuto per le vacanze estive. La maggior parte dei visitatori si innamora della sua costa e del suo mare, è entusiasta del cibo e si lascia ispirare dal suo patrimonio culturale e naturale.

Nonostante sia un paese relativamente giovane, la storia della Croazia è molto ricca e sono numerose le curiosità su questo Paese.

La sua nascita risale a pochi anni fa, quando nel 1991 c’è stata la scissione dall’ex Jugoslavia. La sua recente formazione come Stato non deve però far ingannare rispetto alle curiosità, interessanti e un po’ bizzarre, che questa terra conserva.

Scopriamo quindi subito quali sono le 5 curiosità sulla Croazia.

1. Kuna, il nome insolito delle monete croate

Kuna, vuol dire martora. La pelliccia della martora era originariamente utilizzata nel commercio dei territori che oggi fanno parte dello Stato croato.

Durante il primo Medioevo, questo bene acquisì un valore monetario specifico e costante e iniziò a fungere da mezzo monetario. Nello stesso periodo, la martora fu adottata per il pagamento di tributi e imposte e divenne il nome della tassa che all’epoca veniva riscossa.

A seguire, nel corso del XIII e XIV secolo, la martora apparve sulle monete d’argento coniate e divenne un importante simbolo ufficiale dello Stato.

Il nome e il simbolo della Kuna hanno legato diverse regioni della Croazia e hanno attraversato almeno dieci secoli, così anche oggi la sua moneta conserva nel nome questa tradizione commerciale.

2. È la location de Il trono di Spade

Proprio così: gli amanti della serie Tv non resteranno di certo indifferenti davanti a questa curiosità sulla Croazia.

Il bellissimo borgo medievale di Dubrovnik è stato scelto per girare le scene de “l’Approdo del Re” e in città si tengono dei tour durante i quali gli appassionati possono ripercorrere i passi dei protagonisti della serie.

Per quanto clamorosa, Il Trono di Spade, non è l’unica serie o film che ha ceduto all’appeal croato. A Dubrovnik è stato girato anche l’ottavo episodio di Star Wars – Gli ultimi Jedi.

Spostandoci da questo borgo, scopriamo che altre pellicole hanno usato le bellezze croate per le proprie scene: è il caso di due film vincitori di premi Oscar come Il violinista sul tetto e La scelta di Sophie.

3. È l’arcipelago più grande dell’Adriatico

Con le sue 718 isole e 389 isolotti, la Croazia è l’arcipelago più grande dell’Adriatico e secondo del Mediterraneo dopo la Grecia..

Di questa vastità di isole e isolotti, solo 48 sono abitate, mentre la maggior parte sono lasciate al prosperare della natura.

Sempre in tema di isole, una curiosità nella curiosità, riguarda l’isola di Hvar che si aggiudica il primo posto come isola più soleggiata d’Europa, con le sue 2800 ore di sole all’anno.

Un fatto da tenere bene a mente per chi vuole organizzare una vacanza di sole e mare!

4. Il cane dalmata è originario della Dalmazia

Crudelia DeMon e la carica dei 101 hanno conquistato grandi e piccini grazie alle loro avventure e all’inconfondibile manto bianco e nero dei cuccioli. Così, il capolavoro d’animazione Disney del 1961 ha acceso i riflettori su una razza di cani con una storia davvero singolare.

Molto prima di Disney, la razza si è diffusa in tutto il mondo nel Medioevo sulle potenti flotte mercantili della Repubblica di Ragusa (o Repubblica di Dubrovnik). Il suo temperamento vivace, la sua natura benevola e le sue caratteristiche estetiche decisamente belle conquistarono presto molte persone e fecero sì che venisse utilizzato in vari servizi.

L’Organizzazione Mondiale della Cinofilia ha riconosciuto la razza come autoctona croata nel 1994 e oggi i migliori cani di questo gruppo vincono spesso premi nelle principali competizioni mondiali.

5. L’origine della cravatta

Tra le curiosità sulla Croazia, c’è anche quella legata alla nascita della cravatta e, come spesso accade in fatto di origini e tradizioni, la storia ha lasciato spazio a più versioni.

L’accessorio dell’eleganza maschile per antonomasia è nato in Croazia nel XVII secolo, ma sul suo utilizzo principale fatto all’epoca ci sono pareri discordanti.

La versione più accreditata è che questi fazzoletti, spesso in seta, venissero utilizzati dai soldati che si recavano in visita presso il sovrano francese Luigi XIII. Altri invece affermano che le donne innamorate legassero al collo degli uomini dei foulard per esprimere i propri sentimenti.

Raggiungere la Croazia per scoprire tutte le sue meraviglie

Queste 5 curiosità sulla Croazia sono solo alcuni dei fatti interessanti legati alla fama di questa terra. L’arcipelago croato, infatti, offre anche innumerevoli bellezze naturali e architettoniche che meritano certamente una visita.

Se volete raggiungere la Croazia partendo dal nord Italia, la soluzione migliore è imbarcarsi dal porto di Venezia e prendere uno dei traghetti della Venezia Lines. In questo modo potrete arrivare in breve tempo in Croazia e scegliere numerosi punti di accesso per trascorrere le vostre indimenticabili vacanze.

Attraversando le acque dell’Adriatico con una piacevole navigazione, potrete raggiungere i porti di Parenzo, Rovigno, ma anche di Pola, la meravigliosa capitale dell’Istria.

Inoltre con Venezia Lines potrete godere di numerose offerte e vantaggi, come i pacchetti riservati alle famiglie, ai viaggi di gruppo o l’esclusivo Vip Club.

Author By Luke Agius Barthet - Station Manager
Share Twitter Facebook Whatsapp Telegram